Sono Mattia e gioco a Wheelchair Hockey

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Email
Telegram

[av_section min_height=’50’ min_height_px=’500px’ padding=’default’ shadow=’no-border-styling’ bottom_border=’no-border-styling’ bottom_border_diagonal_color=’#333333′ bottom_border_diagonal_direction=” bottom_border_style=” id=” color=’main_color’ custom_bg=” src=’http://www.asitoi.org/wp-content/uploads/2016/04/slider_08.jpg’ attachment=’1588′ attachment_size=’full’ attach=’parallax’ position=’top center’ repeat=’no-repeat’ video=” video_ratio=’16:9′ overlay_enable=’aviaTBoverlay_enable’ overlay_opacity=’0.8′ overlay_color=’#3759a3′ overlay_pattern=” overlay_custom_pattern=”]
[av_one_fifth first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[/av_one_fifth][av_three_fifth min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[av_heading heading=’News & Eventi’ tag=’h2′ style=’blockquote modern-quote modern-centered’ size=’40’ subheading_active=” subheading_size=’15’ padding=’10’ color=’custom-color-heading’ custom_font=’#ffffff’][/av_heading]

[av_hr class=’custom’ height=’50’ shadow=’no-shadow’ position=’center’ custom_border=’av-border-fat’ custom_width=’50px’ custom_border_color=” custom_margin_top=’30px’ custom_margin_bottom=’30px’ icon_select=’no’ custom_icon_color=” icon=’ue808′ font=’entypo-fontello’]

[/av_three_fifth][av_one_fifth min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[/av_one_fifth]
[/av_section]

[av_two_third first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[av_heading heading=’Sono Mattia e gioco a Wheelchair Hockey’ tag=’h2′ style=’blockquote modern-quote’ size=” subheading_active=” subheading_size=’15’ padding=’10’ color=” custom_font=” av-medium-font-size-title=” av-small-font-size-title=” av-mini-font-size-title=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” admin_preview_bg=”][/av_heading]

[av_hr class=’short’ height=’50’ shadow=’no-shadow’ position=’left’ custom_border=’av-border-thin’ custom_width=’50px’ custom_border_color=” custom_margin_top=’30px’ custom_margin_bottom=’30px’ icon_select=’yes’ custom_icon_color=” icon=’ue808′ font=’entypo-fontello’]

[av_textblock size=” font_color=” color=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” admin_preview_bg=”]

Caro Jacopo,
ho letto con grande attenzione l’articolo sul “Corriere della Sera” che parla di te e mi ha colpito molto la tua voglia di fare sport.
Mi ha colpito perché nel leggere il tuo racconto ho ritrovato le stesse sensazioni che provavo anch’io, sulla mia pelle, quando avevo più o meno la tua età.
Sai, anche se ancora non ci conosciamo di persona, ti posso assicurare che io e te abbiamo molte cose in comune. Siamo entrambi affetti da O.I., siamo entrambi interisti (o almeno credo, dato che mi par di capire che i tuoi idoli siano Icardi e Handanovic) e, soprattutto, abbiamo entrambi una sconfinata passione per lo sport.
Anch’io, da piccolo, sognavo di poter emulare i miei campioni.
Andavo a San Siro a vedere l’Inter e mi chiedevo “chissà come dev’essere riuscire a fare un dribbling come Ronaldo o un colpo di testa come Bobo Vieri. Chissà come dev’essere fare un gol al 90esimo e far esplodere di gioia questo meraviglioso stadio”.
Ho provato per tanto tempo a cercare uno sport adatto alle mie possibilità fisiche. Le ho tentate davvero tutte. Ero disposto a qualsiasi compromesso, pur di fare sport. Anche praticare discipline che, proprio, non mi piacevano (come ad es. il nuoto e il tiro con l’arco). Purtroppo, però, nessuna era adatta a me. Tutte troppo pericolose, tutte assolutamente incompatibili con le nostre maledette ossa di cristallo.
Ma a volte, sai, le magie succedono. E proprio quando meno te lo aspetti ti ritrovi, tra le mani, un regalo così grande che quasi non ti sembra vero. E così a me è capitato, per caso, di conoscere il Wheelchair Hockey. Non so se ne hai mai sentito parlare, è una disciplina paralimpica ancora poco conosciuta ma tanto, tanto spettacolare. Si tratta, in pratica, di un tipo di hockey molto particolare, giocato su carrozzine elettriche bellissime e velocissime. Inizialmente questa disciplina era stata pensata e studiata esclusivamente per persone affette da patologie neuromuscolari ma, in seguito, è stata data la possibilità di giocare a tutti i soggetti affetti da disabilità motoria. E la cosa bella è che si tratta davvero di uno sport per tutti! Chiunque può giocare! Anche chi, come noi, ha le ossa di cristallo.
In Italia esistono addirittura due Campionati Nazionali (uno di Serie A1 e uno di Serie A2) e ci sono squadre sparse un po’ per tutta la penisola (ce n’è una anche nella tua città!).
Certo, all’inizio non è stato semplice. Ho dovuto combattere contro la naturale e istintiva paura di farmi male. Ho dovuto prendere le misure, definire i miei limiti e i miei confini, capire bene come muovermi in campo, allestire le giuste protezioni alla carrozzina. Ma grazie all’aiuto e alla pazienza di persone preziose che mi sono state accanto e hanno creduto in me, sono riuscito a trovare il mio equilibrio. Piano piano ho preso sempre più confidenza con questo sport di cui, fin da subito, mi ero perdutamente innamorato. Far parte di una squadra, condividere gioie e dolori con i propri compagni, sentirsi parte integrante di un gruppo, di un qualcosa di bello e importante, è davvero un qualcosa di speciale. E ti assicuro che tutte queste meraviglie le puoi trovare non solo giocando a calcio, ma anche facendo uno sport diverso come ad esempio il Wheelchair Hockey.
Giocare a Wheelchair Hockey mi ha permesso di viaggiare tantissimo, scoprire il mondo, conoscere centinaia di persone che condividono la mia stessa passione, provare emozioni che, probabilmente, senza questo sport non avrei mai potuto provare. Ma soprattutto mi ha permesso di crescere, giorno dopo giorno, sia come atleta sia come persona.
Nel tempo, grazie a passione e sacrificio (bisogna allenarsi tantissimo, come in tutti gli sport) sono riuscito a ritagliarmi un posto importante nella mia squadra e, anni dopo, sono stato anche chiamato in Nazionale, nella quale adesso ricopro il ruolo di Capitano.
Ovviamente puoi immaginare la soddisfazione che si può provare quando si indossa la maglia azzurra. Tutti i sacrifici, le fatiche, gli sforzi vengono immediatamente ripagati.
Oggi come oggi per me il Wheelchair Hockey rappresenta un impegno costante, quasi un secondo lavoro. Ma le emozioni che provo, ancora oggi, ogni volta che faccio un goal ti assicuro che sono le stesse che provavo quando avevo appena iniziato, ormai quasi vent’anni fa.
Perché lo sport è, esso stesso, emozione.
Ecco, quello che voglio dirti con questa lettera è che anche per noi O.I., anche per noi che abbiamo le ossa di cristallo, esiste la possibilità di fare sport. Conosco diversi ragazzi con l’Osteogenesi Imperfetta che praticano Wheelchair Hockey (e detto tra noi, sono tutti davvero molto bravi). Quindi non arrenderti, non smettere mai di provarci, non smettere mai di cercare il TUO sport. Lo sport giusto per te. Perché vedrai che, quando meno te lo aspetti, salterà fuori. Io sono di parte e spero che, alla fine, questo sport sia proprio il Wheelchair Hockey. Ma anche se dovessi innamorarti di un’altra disciplina, beh, andrà benissimo lo stesso! Sarò comunque molto felice per te!
Ricordati, caro Jacopo, che noi O.I. avremo sì le ossa fragili, ma abbiamo la testa dura! E quando ci prefiggiamo un obiettivo, quando abbiamo un sogno da raggiungere, sappiamo sempre trovare la strada per andare a realizzarlo.
E allora davvero, di cuore, ti auguro di trovare lo sport più adatto a te, che ti permetta di vivere a mille all’ora e sfogare tutta la tua passione, la tua energia e la tua voglia di vivere.
Te lo meriti.
Esattamente come tutti i ragazzini del mondo, che abbiano le ossa di cristallo o meno!
Un abbraccio,
Mattia Muratore
P.S. Ti mando una mia foto, in attesa di conoscerti di persona. E’ stata scattata lo scorso anno, subito dopo la finalissima dei Campionati Europei tra Italia e Olanda. Insieme a me c’è il Capitano della Nazionale Olandese, uno dei giocatori più forti del mondo. Prova a indovinare, secondo te che malattia ha? 😉

[/av_textblock]

[av_image src=’http://www.asitoi.org/wp-content/uploads/2017/12/Tia-VdB.jpg’ attachment=’3670′ attachment_size=’full’ align=’center’ styling=” hover=’av-hover-grow’ link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’fade-in’ admin_preview_bg=”][/av_image]

[/av_two_third][av_one_third min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]
[av_sidebar widget_area=’Sidebar Blog’]
[/av_one_third]

[av_section min_height=” min_height_px=’500px’ padding=’default’ shadow=’no-border-styling’ bottom_border=’no-border-styling’ bottom_border_diagonal_color=’#333333′ bottom_border_diagonal_direction=” bottom_border_style=” id=” color=’main_color’ custom_bg=’#f9f9f9′ src=” attachment=” attachment_size=” attach=’parallax’ position=’center center’ repeat=’no-repeat’ video=” video_ratio=’16:9′ overlay_opacity=’0.8′ overlay_color=’#e0e0e0′ overlay_pattern='{{AVIA_BASE_URL}}images/background-images/floral-dark.png’ overlay_custom_pattern=”]
[av_one_fourth first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[/av_one_fourth][av_one_half min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[av_heading heading=’Condividi la pagina’ tag=’h4′ style=’blockquote modern-quote modern-centered’ size=” subheading_active=” subheading_size=’15’ padding=’10’ color=” custom_font=”][/av_heading]

[av_social_share title=” style=” buttons=”]

[/av_one_half][av_one_fourth min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[/av_one_fourth]
[/av_section]

[av_section min_height=” min_height_px=’500px’ padding=’default’ shadow=’no-border-styling’ bottom_border=’no-border-styling’ bottom_border_diagonal_color=’#333333′ bottom_border_diagonal_direction=” bottom_border_style=” id=” color=’main_color’ custom_bg=’#efefef’ src=” attachment=” attachment_size=” attach=’parallax’ position=’center center’ repeat=’no-repeat’ video=” video_ratio=’16:9′ overlay_enable=’aviaTBoverlay_enable’ overlay_opacity=’0.8′ overlay_color=’#e0e0e0′ overlay_pattern='{{AVIA_BASE_URL}}images/background-images/floral-dark.png’ overlay_custom_pattern=”]
[av_heading tag=’h2′ padding=’10’ heading=’Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta’ color=” style=’blockquote modern-quote modern-centered’ custom_font=” size=” subheading_active=” subheading_size=’15’ custom_class=”][/av_heading]

[av_textblock size=’24’ font_color=” color=”]

Sostieni le nostre attività con il tuo 5×1000
C.F. 92 01 98 00 280

[/av_textblock]
[/av_section]

[av_section min_height=” min_height_px=’500px’ padding=’default’ shadow=’no-border-styling’ bottom_border=’no-border-styling’ bottom_border_diagonal_color=’#333333′ bottom_border_diagonal_direction=” bottom_border_style=” id=” color=’main_color’ custom_bg=” src=’http://www.asitoi.org/wp-content/uploads/2012/04/people.jpg’ attachment=’1725′ attachment_size=’full’ attach=’parallax’ position=’bottom center’ repeat=’no-repeat’ video=” video_ratio=’16:9′ overlay_opacity=’0.5′ overlay_color=” overlay_pattern=” overlay_custom_pattern=”]
[av_heading tag=’h2′ padding=’10’ heading=’Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato’ color=’custom-color-heading’ style=’blockquote modern-quote modern-centered’ custom_font=’#ffffff’ size=” subheading_active=” subheading_size=’15’ custom_class=”][/av_heading]

[av_one_fourth first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[/av_one_fourth][av_one_half min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[av_contact email=’info@asitoi.it’ title=” button=’Invia’ on_send=” sent=’La tua iscrizione è stata inviata!’ link=’manually,http://’ subject=” autorespond=” captcha=” form_align=” color=’av-custom-form-color av-light-form’]
[av_contact_field label=’Nome’ type=’text’ options=” check=’is_empty’ width=’element_third’][/av_contact_field]
[av_contact_field label=’E-Mail’ type=’text’ options=” check=’is_email’ width=’element_third’][/av_contact_field]
[/av_contact]

[/av_one_half][av_one_fourth min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[/av_one_fourth]
[/av_section]

Stiamo ultimando gli ultimi dettagli per questa pagina.
IBAN IT 61 I 03032 02001 010000004392
Per informazioni info@asitoi.it

Stiamo costruendo la nuova pagina per l’iscrizione alla newsletter di AS.IT.O.I. con tutti i dettagli.

Non preoccuparti, diventa Supporter di AS.IT.O.I., iscriviti già ora!